I TEMPI DI PREPARAZIONE SI RIDUCONO NOTEVOLMENTE, a vantaggio:

  •  della quantità di olive farcite in ugual tempo, rispetto alla procedura a mano
  • della qualità: ogni singolo gesto è mosso dalla consapevolezza di realizzare prodotti di altissima qualità che possano onorare degnamente la tradizione delle olive ascolane che dal 2005 sono riconosciute come DOP, senza modificare le fasi dell’impanatura finale che mantiene il suo carattere di artigianalità-